CORRETTO DEPOSITO TEMPORANEO RIFIUTI AGRICOLI

I  rifiuti  speciali prodotti in azienda devono essere conservati all’interno  del luogo di produzione (azienda agricola); nel caso di aziende associate ad una cooperativa, il deposito temporaneo può essere localizzato presso la sede della cooperativa stessa.

Le regole da rispettare per il corretto stoccaggio sono:

  •  Utilizzare contenitori adatti alle tipologie di rifiuti stoccate;
  •  Contrassegnare in modo chiaro e visibile i contenitori con la tipologia di rifiuti (descrizione e codice C.E.R.) in essi contenuta:

REGOLE GENERALI PER IL DEPOSITO TEMPORANEO DI TUTTI I RIFIUTI:

  1. I RIFIUTI VANNO SEPARATI PER CATEGORIA (CODICE C.E.R.) E POSTI IN SACCHI O CONTENITORI APPOSITI.
  2. Utilizzare contenitori adatti alle tipologie di rifiuti stoccate SCRIVENDOCI SOPRA LA CATEGORIA DEL RIFIUTO, I DATI AZIENDALI (DENOMINAZIONE, PARTITA IVA, ECC) ED IL RELATIVO PITTOGRAMMA
  3. Le modalità di stoccaggio in azienda devono essere tali  da  impedirne  la dispersione,  l’inquinamento  del  suolo e delle  acque, inconvenienti igienico-sanitari in genere e danni a cose o persone.
  4. Il deposito temporaneo può essere costituito da un magazzino o una tettoia con  pavimento impermeabilizzato e coperto, comunque in una “zona dedicata” ,  ben delimitata e non accessibile ai non addetti (COMPRESI DIPENDENTI E COADIUVANTI); VANNO BENE ANCHE I CONTENITORI POSTI IN LOCALI ACCESSIBILI PURCHE’ DOTATI DI CHIUSURA DI SICUREZZA (ES. LUCCHETTO).

 

Il deposito temporaneo deve essere  realizzato nel luogo in cui vengono  prodotti i rifiuti  e può essere costituito da un magazzino o una tettoia con  pavimento impermeabilizzato e coperto, comunque in una “zona dedicata”, ben delimitata e non accessibile ai non addetti ai lavori. Non è consentito il trasporto di rifiuti da un sito produttivo all’altro.

Lo smaltimento deve essere effettuato non oltre 12 mesi dalla loro produzione.
N.B.: per chi conferisce i rifiuti alla cooperativa Agroambiente la normativa vigente consente il deposito temporaneo presso il punto raccolta della cooperativa; tuttavia i rifiuti prodotti in azienda devono essere portati al punto di raccolta entro 10 giorni dal momento in cui sono prodotti. Evitare quindi periodi prolungati di stoccaggio in azienda.