NOVITA’ SULL’ACQUISTO E USO DEI PRODOTTI FITOSANITARI

18/05/2017

ATTENZIONE dal 01/06/2017, non sarà più possibile acquistare i prodotti fitosanitari con etichette non adeguate al nuovo sistema di classificazione CLP. Non sarà possibile nemmeno acquistare prodotti che hanno “doppia etichettatura” (etichette in cui è presente sia la classificazione DPD che CLP: vedi tabella successiva). Il modo più semplice per distinguere le etichette è guardare i pittogrammi (simboli) presenti sulle etichette dei prodotti.

Tali prodotti oltre a non essere vendibili non possono nemmeno essere CEDUTI A TITOLO GRATUITO.

Ad esclusivo titolo esemplificativo ma non esaustivo si ripotano esempi di simboli presenti in etichette DPD (prodotto non più acquistabile) e CLP (prodotto acquistabile).

I prodotti classificati DPD (non più acquistabili) si riconoscono perché hanno uno o più simboli della tabella di sinistra (sbarrata). I prodotti classificati CLP (acquistabili) si riconoscono per la presenza di uno o più simboli  della tabella di destra.

ATTENZIONE: L’ACQUISTO DEI PRODOTTI DI CUI SOPRA, SUCCESSIVMANTE AL 01/06/2017 , COSTITUISCE ELEMENTO DI SANZIONE ANCHE PER L’AGRICOLTORE O IL TITOLARE DEL PATENTINO CHE HA ACQUISTATO IL PRODOTTO.

NOVITA’ SULL’UTILIZZO DEI PRODOTTI FITOSANITARI IN GIACENZA IN AZIENDA

Se i PRODOTTI CON VECCHIA ETICHETTA sono stati acquistati  PRIMA DEL 01/06/2017 (gli enti competenti i controlli verificano questa condizione richiedendo all’azienda le fatture di acquisto dei fitofarmaci), SONO ANCORA UTILIZZABILI DALLE AZIENDE PURCHE’:

  • Richieda al rivenditore e tenga in azienda la SCHEDA DI SICUREZZA AGGIORNATA (gli enti competenti richiederanno all’azienda la presenza della SCHEDA DI SICUREZZA AGGIORNATA).
  • I PRODOTTI DERIVINO DA LOTTI DI PRODUZIONE PRECEDENTI AL 31 MAGGIO 2015 (verificabile dal numero di lotto di produzione della confezione).

Come regola generale si RACCOMANDA sempre, prima dell’utilizzo di un prodotto,  DI VERIFICARE se dal momento dell’acquisto è stato REVOCATO, o ha subito DELLE VARIAZIONI DI ETICHETTA, che possono vietare l’utilizzo nella propria azienda.

In allegato la circolare del Ministero della Salute.

Ufficio tecnico CIA servizi


Risorse