Associazione Boscaioli Pistoiesi

Associazione Boscaioli Pistoiesi

L'Associazione Boscaioli Pistoiesi si propone come soggetto di rappresentanza e di servizio per gli operatori forestali. 
Tra gli operatori della filiera legno, dei prodotti del bosco e del sottobosco. L'Associazione opera nel territorio della provincia di pistoia, nonché nelle zone limitrofe.
L’Associazione è a carattere provinciale.

Scopo dell’Associazione è la salvaguardia, la promozione, la valorizzazione e la tutela del bosco, del sottobosco e delle attività collegate. 

L’Associazione potrà:

  • promuovere ed attuare iniziative per lo studio, la divulgazione, la valorizzazione e l'informazione sulle caratteristiche genetiche, sulle tecniche colturali e sul miglioramento qualitativo delle specie e delle varietà forestali;

  • rappresentare gli interessi degli associati, anche nei confronti degli Enti e delle Istituzioni; promuovere iniziative e collaborare col mondo della scuola e della ricerca;

  • promuovere attività di assistenza tecnica e formazione professionale sulle attività e le produzioni connesse al bosco ed al sottobosco;

  • sviluppare, coordinare, aggregare l’offerta dei prodotti e servizi degli associati. A tal fine l’Associazione promuove tutte le iniziative necessarie quali, a titolo di esempio, partecipazione a mostre, fiere, esposizioni, partecipazioni a manifestazioni gastronomiche e può aderire ad altri organismi che perseguano finalità similari;

  • tutelare i prodotti attraverso eventuali marchi;

  • favorire eventuali riconoscimenti delle specie e varietà in relazione a D.O.P., I.G.P. e I.G.T., nonché altre forme di certificazione dei prodotti boschivi e delle attività ad essi connesse;

  • promuovere il consumo consapevole dei prodotti del bosco e del sottobosco; 
    divulgare ogni iniziativa che abbia l’obiettivo di incrementare il reddito degli associati e di valorizzare le attività della filiera bosco e sottobosco nell'ambito delle politiche di sviluppo rurale e/o ambientali;

  • perseguire la concertazione con le Istituzioni e gli Enti Locali, al fine di poter negoziare azioni a favore della filiera produttiva del bosco e del sottobosco.